Spremiagrumi

Quando compri uno spremiagrumi di Maxima Kitchen Equipment, stai acquistando un apparecchio professionale che ti aiuterà a produrre spremute fresche per i tuoi clienti. Offriamo alla nostra clientela una vasta gamma di modelli, tra cui potrai trovare con facilità quello più adatto alle tue esigenze.

Scopri di più

Perché dovresti acquistare uno spremiagrumi?

La decisione di acquistare o meno uno spremiagrumi, da aggiungere al tuo attrezzatura da bar, dipende da diversi fattori. Prima di tutto, deve esserci richiesta di spremute fresche da parte della tua clientela; in secondo luogo, le bevande che offrirai devono essere compatibili con il resto del menu. La spremuta d'arancia fresca, per esempio, viene spesso richiesta durante le calde giornate estive, ma è adatta anche alla colazione mattutina e allo snack pomeridiano durante tutto l'arco dell'anno. Se hai una mensa, un negozio di panini o un chiosco sulla spiaggia, investire in uno spremiagrumi può essere un'ottima idea. Uno spremiagrumi è l'ideale anche per palestre e simili, dove la clientela segue uno stile di vita più sano e apprezza bevande prive di additivi. Inoltre, con un prezzo così basso, lo spremiagrumi nella maggior parte dei casi si ripaga già nel primo mese di utilizzo.

Qual è la differenza tra uno spremiagrumi automatico e uno spremiagrumi elettrico?

Ci sono differenze significative tra gli spremiagrumi automatici e quelli elettrici. Come s'intuisce dal nome stesso, uno spremiagrumi automatico può spremere il frutto in maniera indipendente, mentre quello elettrico ha bisogno dell'intervento umano per estrarre il succo. La maggior parte degli spremiagrumi automatici è dotata di cestello, che può contenere 8, 20 o anche 40 chili di arance in contemporanea. Uno spremiagrumi può essere azionato posizionando un lime, un pompelmo o un'arancia nell'apposita cunetta per l'estrazione del succo. L'assortimento include anche un modello che può essere attivato con una leva, posta nella parte superiore del macchinario.

Quali altre caratteristiche contraddistinguono gli spremiagrumi?

Oltre che per i vari sistemi di alimentazione e per la leva di azionamento, gli spremiagrumi si distinguono anche per caratteristiche e funzionalità, tra cui:

  • Pulsanti di controllo impermeabili
  • Braccio scorrevole per eliminare con facilità gli scarti
  • Conta-arance digitale
  • Protezione termica
  • Interruttori multipli di sicurezza
  • Sistema X-Cross per una pulizia semplice, veloce e profonda

In più, alcuni modelli automatici per il self-service possono includere nel prezzo anche un cestello per i rifiuti, sebbene un telaio a ruote provvisto di cestino possa anche essere acquistato separatamente. I bidoncini per gli scarti sono disponibili in diverse versioni, dal momento che devono essere utilizzati con specifici modelli di spremiagrumi. Prima di acquistarne uno, ti consigliamo di valutare attentamente quale modello può andare bene con l'apparecchio di cui sei già in possesso.

Quali sono le componenti più importanti di uno spremiagrumi?

Le parti che sono utilizzate per assemblare uno spremiagrumi elettrico, automatico o semi-automatico possono differire tra loro. Ogni apparecchio può essere dotato di un tappo di plastica, di un cestello superiore, di vari componenti per la spremitura e la sbucciatura automatica, di un coltello o di un beccuccio. I modelli elettrici non sono dotati di un cestello per le arance, ma di una singola testa, mentre modelli come lo Spremiagrumi 32LH XL sono provvisti anche di uno schermo di plastica trasparente. Gli spremiagrumi possono essere dotati di teste multiple intercambiabili, per consentirti di spremere più tipologie di frutta -inclusi lime, arance e pompelmi- in contemporanea, con la stessa apparecchiatura. In più, sia i modelli elettrici che quelli manuali sono provvisti di un gocciolatoio, che incorpora un filtro singolo o doppio per separare grumi e semi dal succo. I gocciolatoi sono realizzati in acciaio inossidabile o plastica.

Come si lava uno spremiagrumi automatico o elettrico?

Le componenti rimovibili possono essere smontate e lavate con facilità in lavastoviglie o a mano, se necessario. Lavare a mano ha il vantaggio di preservare i colori originali più a lungo. Il rivestimento esterno e la parte frontale dello spremiagrumi possono essere lavati con l'utilizzo di una spugna e un detergente non aggressivo. Dopo il lavaggio, l'apparecchio può essere asciugato con un panno morbido e pulito. Per garantire igiene e preservare gli standard qualitativi del macchinario, ti consigliamo di lavare lo spremiagrumi almeno una volta al giorno.

]